Nisi Filters – Natural Night

Nisi Filters Italia ha voluto mettere a disposizione i suoi filtri NISI NATURAL NIGHT in un evento di due giorni, dando la possibilità di provare l’efficacia di questo nuovo prodotto nella collezione Nisi Filters ai fotografi che hanno preso parte all’evento. Piazza Gae Aulenti a Milano è stata la location scelta per questa sessione fotografica, personalmente ho subito aderito all’iniziativa per poter provare il nuovo filtro fotografico

Il filtro Nisi Natural Night è nato per ridurre le componenti luminose delle luci artificiali, riducendo di fatto l’inquinamento luminoso.

41fzbjizril

Il test che ho fatto è rappresentato da tre differenti scatti, immagini dove ho notato le maggiori differenze.

TEST 1

Scatto a sinistra senza Filtro Nisi Natural Night:

f16 – Iso 100 – 25″ – Bilanciament automatico del bianco AWB

Scatto a destra con Filtro Nisi Natural Night

f13  – ISO 100 – 25″ – Bilanciamento del bianco in Kelvin 5100K

1° test

In questa prima immagine ho utilizzato l’AWB per gli scatti ma da subito sono rimasto spiazzato dall’aggiunta delle componenti blu e rosse da parte del filtro ed ho da subito cambiato il mio metodo di scatto. Ho provato a modificare la temperatura colore in gradi Kelvin fino a trovare quella più idonea (5100K), al momento del confronto sul pc ho poi modificato il bilanciamento del bianco dell’immagine senza filtro, rendendolo uguale all’immagine con il Natural Night.

Altro elemento importante da tener presente è che il filtro riduce la luminosità di circa 1 stop, ecco il motivo per cui ho aperto leggermente il diaframma per il secondo scatto.

Le sostanziali differenze notate in questa immagine sono due (cerchiate in rosso):

  • riduzione del bagliore sulle fonti luminose come si vede nel lampione in alto a destra
  • riduzione del bagliore attorno alle insegne con conseguente aumento notevole della definizione delle scritte
  • riduzione del bagliore sui vetri con fonte luminosa dall’interno, con conseguente maggiore nitidezza e definizione degli elementi in vetrina

E’ palese dagli istrogramma, come il filtro agisca sullo spettro della luce andando a ridurre la componente gialla, composta ovviamente dal rosso e dal verde.

TEST 2

Scatto a sinistra senza Filtro Nisi Natural Night:

f13 – Iso 100 – 25″ – WB 3500K (exif 3450K)

Scatto a destra con Filtro Nisi Natural Night

f13  – ISO 100 – 25″ – WB 3500 (exif 3450K)

2° test

In questo secondo scatto ho mantenuto tutte le impostazioni di scatto identiche, ma ho dovuto compensare in post solo ed esclusivamente l’esposizione.

I miglioramenti che ho potuto notare in questa seconda immagine sono simili ai precedenti:

  • riduzione del bagliore delle insegne con notevole recupero di definizione delle scritte
  • riduzione del bagliore sui vetri dovuto alla luce interna dei locali (lo si nota molto sul lato destro ma non l’ho cerchiato perchè sono state spende delle luci)
  • riduzione del bagliore riflesso sui materiali non riflettenti come il legno al centro del frame

Proprio quest’ultima differenza mi ha stupito, non pensavo funzionasse bene anche su differenti materiali come il legno.

TEST 3

Scatto in alto senza Filtro Nisi Natural Night:

f11 – Iso 200 – 30″ – WB 3500K (exif 3450K)

Scatto in basso con Filtro Nisi Natural Night

f13  – ISO 320 – 30″ – WB 3500 (exif 3450K)

4° test

In questa ultima immagine ho finalmente notato dei nuovi effetti del filtro Natural Night della Nisi Filters.

In questa situazione il palazzo al centro del frame ha illuminazione led di colore blu e questo ha fatto si che con il filtro tutta l’immagine diventasse blu! Si vede luce azzurra su tutti i palazzi ed anche in cielo.. e devo dire che questo diventa un fattore di gusti personali, personalmente non sono stato contento di questo effetto collaterale del filtro.

Ma ecco gli effetti positivi del filtro Natural Night:

  • riduzione sostanziale del bagliore delle luci sulle pareti dei muri con notevole aumento del numero di dettagli visibili
  • riduzione del bagliore sulle strutture in vetro al centro in basso dell’immagine, situazione ancora una volta con sorgente luminosa dietro la superficie ripresa.
  • riduzione del bagliore sulle insegne con aumento della definizione delle scritte.

CONCLUSIONI

Dopo aver provato il filtro fotografico Natural Night della Nisi filters posso ritenermi soddisfatto parzialmente.

Sicuramente questo filtro ha delle potenzialità che secondo me non sono state messe a frutto in una situazione fotografica del genere, dove ci sono tantissime sorgenti di luce differenti tra loro. Confido nel fatto che per me risulterebbe molto più efficace in situazioni come panorami notturni con il classico bagliore cittadino all’orizzonte.

In scatti del genere sicuramente aiuta a recuperare dei dettagli che sarebbero bruciati senza l’utilizzo del filtro stesso e solo questo è un ottimo vantaggio!

Il dubbio principale che avrebbe un fotografo è il seguente:

“ok, ma tutte le correzioni che fa il filtro le posso fare in photoshop o lightroom”

Affermazione vera ed indiscutibile, ma personalmente ritengo che partire con un file RAW già ottimizzato darà risultati migliori in termini qualitativi.

NB: ho ordinato il mio Natural Night circolare da 77mm (di seguito tutte le versioni) per poterlo provare in una situazione molto estrema.. uno di quegli scatti che progetto e che provo a fare da tanto tempo.. ma l’inquinamento luminoso non permette di portare a casa il lavoro.

Dunque il mio test non è terminato!

 

Ecco tutti i modelli del filtro con i relativi link dello store Nisi Filters.

Nisi Filters – Natural Night filtro fotografico a LASTRA

100 x 100 mm

150 x 150 mm

Nisi Filters – Natural Night filtro fotografico CIRCOLARE

diametro ottica di 77mm

diametro ottica di 82mm